mercoledì 6 giugno 2012

Dal blog "LIbertà" di Patrizia

Ospito volentieri sul blog l'assurda vicenda di Patrizia che per veder riconosciuti i suoi diritti, dopo anni di peripezie, ha ottenuto giustizia solo dopo essersi rivolta alla redazione di Striscia la Notizia. Una vergogna per taluni uffici, i cui funzionari e impiegati spesso soffrono di "cecità" ben peggiore della nostra amica. Vi prego di leggere l'articolo direttamente sul suo blog al link: 



1 commento:

  1. Ti ringrazio per la cortese ospitalità e spero che questo post sia d'utilità a qualche sventurato nel vorticoso mondo della sanità italiana!

    RispondiElimina