lunedì 16 settembre 2013

Mangiamo bene a Parma




Amo il cibo (aime) in tutte le sue forme, il cibo ben cucinato e un buon bicchiere per accompagnarlo, Sono Emiliana e da noi il cibo e il ritrovarsi attorno ad una tavola in amicizia è culto e fondamento della nostra tradizione.
Oggi voglio quindi consigliarvi alcuni ristoranti, della provincia dei Parma, la cui cucina ho avuto modo di provare recentemente o che frequento abitualmente.
Le fotografie che trovate non sono, come potrete verificare, studiate ma fotografie rubate prima di avventarsi sul piatto ordinato da me o dai miei amici, rassegnatevi quindi ad usare un po' di immaginazione.
Non vi descriverò piatti e sapori, voi stessi potrete farlo, mi sento però di consigliarvi questi locali perché, per quanto mi riguarda, meritano una seconda visita e una terza... una quarta ecc.
Insomma la voglia di tornare è una recensione positiva, non vi pare?


Pane e Salame

Il primo è un ristorante a due passi da casa mia, ad una ventina di chilometri da Parma, verso sud, nella zona pedemontana:  si chiama "Pane e Salame" il cui nome è un giusto omaggio al prodotto tipico locale: il Salame di Felino che non è salame di gatto come qualcuno non della zona potrebbe pensare bensì salame prodotto nel territorio Felinese.

"Pane e Salame" è situato proprio nel cuore di Felino esattamente in Piazza Ubaldi 1 imboccando la strada a sinistra di fianco alla chiesa che si trova nella Piazza principale del Paese. Il giorno di chiusura è il lunedì.

Achille Fereoli vi accoglierà con la sorella nel suo ristorante che ha caratteristiche davvero particolari, si presta anche per incontri tranquilli, di coppia o in amicizia, e oltre alle salette interne troverete anche una meravigliosa veranda completamente chiusa dove sia d'estate che d'inverno potrete pranzare o cenare in compagnia di un meraviglioso albero (Cedro del Libano) che cresce direttamente all'interno.

La cucina è studiata e mai banale, troverete anche una torta fritta asciutta e fragrante, accompagnata da sempre ottimo salume e dall'immancabile salame, le cui fette tagliate rigorosamente a mano si allungheranno su taglieri di legno per essere gustate dai palati più fini.
Un'ottima cantina accompagnerà le portate e i dolci.
Ottimo rapporto qualità prezzo. (40/60)

Da migliorare: il servizio soprattutto a locale pieno (tempistica bevande e attenzione alla mancanza del pane che peraltro è cucinato da loro e quindi buonissimo) 

Eccovi una carrellata di foto. Ne ho diverse perché mi reco spesso in questo piacevole locale.

Eccomi con Achille Fereoli 

























Ristorante Al Védel (Le Vedole)

Questo ristorante si trova vicino a Colorno in Via Vedole 68 ed è chiuso per turno il lunedì e il martedì 

Potete trovare una presentazione anche sul loro sito : http://www.poderecadassa.it

I titolari, meravigliosamente ospitali, hanno unito la nostra tradizione ad una ricercatezza di sapori e presentazioni veramente da ammirare.
Gli ambienti sono spaziosi e luminosi, troverete sia il piccolo tavolo per la cena a due oppure le tavolate (mai eccessive) per cene e pranzi di lavoro o feste di famiglia. Ogni tavolo verrà seguito e coccolato da personale molto preparato, attento ed educato.
La cantina è notevole e non dimentichiamo la scelta dei salumi fra cui il culatello, che i titolari stagionano personalmente, e i cui locali di stagionatura,  saranno lieti di farvi visitare a richiesta.
La scelta è molto ampia e il rapporto qualità prezzo sempre corretto. (50/70)













Casale Mariposa

La Trattoria "Casale Mariposa", si trova a Mamiano, verso la zona sud della città di Parma a circa 15 chilometri dalla città. E' un casale ristrutturato sapientemente e la cucina tipica è quella Sarda.
Potete trovare ogni utile notizia sul loro sito : http://www.casalemariposa.it

Il locale, in piena campagna, è molto grande e ha un ampio spazio anche all'aperto, si presta a cene a due ma anche a grandi tavolate e sicuramente ad eventi.
La cucina sarda in mille sfaccettature fra antipasti, primi e secondi e (solo su ordinazione) il meraviglioso e ben cotto "porceddu". Spazierete dagli spaghetti alla bottarga, ai malloreddos, all'agnello, al pecorino sardo e non potrete che terminare con l'immancabile Mirto o la grappa "filu' e ferru" che accompagnerà ottimi dolci e dolcetti tipici.
Il personale è veloce (a volte troppo) e molto efficiente, la cucina regge bene anche a piena capienza senza inutili ritardi.
Il titolare è molto cortese e vi spiegherà i piatti e le bevande con molta gentilezza e affabilità.
Il rapporto qualità e prezzo è buono. (40/60)



















Ristorante Taverna del Castello

Questo locale è situato in una cornice così importante da meritare una visita solo per questo:
Il Castello di Torrechiara.




Si trova all'interno delle mura del Castello di Torrechiara sulla strada che da Parma porta a Langhirano, patria del Prosciutto di Parma.

Sono stata solo una volta inviatata da amici, ma rimasta così entusiasta, da ripromettermi di tornare al più presto.
Il luogo è bellissimo e in una cornice spettacolare, ha molte stanze e si presta ad innumerevoli convivi, di gruppo, eventi o cenetta intima.
Ho cenato a base di pesce, cucinato perfettamente e con una presentazione altrettanto perfetta. Anche il menù degustazione prevede diverse portate per assaggiare ogni cosa. Ottima cantina, dolci straordinari, il servizio accurato ed il cuoco/titolare è persona squisita.
So che il prezzo è assolutamente in linea con quanto mangerete e berrete, in questo caso non ho pagato il conto quindi non posso essere più precisa.
















Per ora mi fermo qui, ma continuerò il mio viaggio tra i sapori, non dubitate, sono irrimediabilmente innamorata del cibo e del buon bere.





Nessun commento:

Posta un commento