sabato 2 luglio 2016

Io non ho paura



Io non ho paura.

Ascolto al TG la notizia dell'ultima terribile tragedia in Bangladesh che questa volta ci fa piangere anche vittime Italiane e penso:
"Io non ho paura"
Perché é la paura che i terroristi vogliono che abbiamo e quindi io ripeto: "Io non ho paura"

Sono sempre stata fatalista, penso che ognuno di noi abbia un destino che può manifestarsi sotto varie forme, un destino al quale non possiamo sfuggire.
Un destino che fa la differenza fra una cosa che accade e uno muore e l'altro si salva perché è uscito a telefonare.
Un destino che ci riunisce in un dato posto per cadere vittima di qualcosa o salvarci per un soffio.
Un destino che ci fa perdere un treno o un aereo, che ci fa prendere un autobus o trovare posto su un aereo all'ultimo minuto perché qualcuno ha rinunciato, un destino che un giorno ci fa ammalare o che ci fa sostituire un collega ammalato, un destino che ci fa scegliere un bar piuttosto che un altro, un destino che ci fa trovare in un dato luogo un attimo prima o un attimo dopo.
Un destino che ci aspetta in un dato luogo ad un dato minuto.
E non possiamo evitarlo perché se non saremo in quel posto che ci parrà pericoloso il destino cambierà forma e non sarà più un incidente in autostrada ma l'inciampare in un gradino di una scala.

Io non ho paura e nemmeno voi dovreste averne, non dovreste rinunciare a nulla, a nessun viaggio, a nessun avvenimento, a nessun concerto, a nessuna serata con gli amici, perché non potete sapere se sarà quello il bar, quello il teatro, quello l'Albergo, quella la strada dove il vostro destino vi sta aspettando, per decidere se è quella è la vostra ora o se vi squillerà il telefono per salvarvi.

Io non ho paura e non dovreste averne nemmeno voi.

2 commenti:

  1. Perdonami ma io non sono d'accordo con ciò che hai scritto. Affermare che esista una predeterminazione e invitare a non aver paura perché tanto se "non è il tuo momento adesso, devi comunque morire" è lo stesso una forma di terrorismo. Psicologico, ma terrorismo!
    Sarà che non sono fatalista e ritengo sia solo una questione di caso... ma a mio parere il coraggio di vivere non deve sottostare alla notizia ovvia che la morte arriva per tutti. Piuttosto sai perché non bisogna aver paura? Perché è così che elogiamo la vita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che tu abbia letto il mio post esattamente al contrario. Io sono positiva. Penso che se non è quello il momento in cui ti deve accadere qualcosa non ti accadrà. Era un messaggio positivo. 😀

      Elimina