domenica 27 novembre 2016

Il mio blog non contiene pubblicità a pagamento


Da Wikipedia


Premetto che questo blog ha l'unico scopo di raccogliere i miei pensieri e di condividerli con il mondo social accogliendo anche i commenti di chi desidera interagire nel mio salotto virtuale. 
Che molti blog hanno spazi pubblicitari (non ci vedo nulla di male) ma per scelta personale il mio non contiene alcuna pubblicità a pagamento nè banner di alcun genere.
Poiché ogni tanto qualcuno prova ad "accusarmi" di linkare articoli del mio blog su altri social (twitter o Facebook) a soli fini di raccogliere click per un guadagno pubblicitario. 
Vorrei rassicurare tali persone e ribadire che non guadagno nemmeno un centesimo da eventuali visite alle mie pagine. 
Detto questo, e vista la mia onestà intellettuale, accusarmi" di fare clickbaiting (pratica scorretta e truffaldina) è ridicolo ed è pure offensivo. 
Quindi nessuno provi a dire - e/o a scrivere - notizie false, tendenziose e non verificate solo per screditarmi perché sembra proprio un modo per diffamarmi gratuitamente. 
E a me proprio non sta bene. 
Ho concluso vostro onore. 


Nota: la persona che aveva insinuato facessi clickbaiting, ha letto questo post e si è scusata ammettendo di essere incorsa in errore. 


Nessun commento:

Posta un commento